Smaltimento Estintori Città Giardino ⭐ Estintore Roma – Noleggio, Vendita, Ricarica e Manutenzione di ogni tipo di estintore, materiale antincendio.

Smaltimento Estintori Città Giardino

Per certi versi gli estintori hanno un loro fascino e la loro presenza regala sempre una sensazione di sicurezza, ma quando arrivano al ciclo finale della loro “vita” si deve fare lo Smaltimento Estintori Città Giardino.

Le immondizie che sono derivanti dallo Smaltimento Estintori Città Giardino possono essere molto pericolose per l’ambiente. I metalli di cui sono composti, i rivestimenti ignifughi, come la presenza di alcuni componenti chimici a reazione immediata con la presenza di ossigeno, rischiano di compromettere la qualità delle acque naturali, di procedere ad uno sterminio o intossicazione di insetti, microrganismi e animali.

Perfino la vegetazione è compromessa nella sua vita e sviluppo e questo capita proprio a causa di una cattiva gestione, manutenzione, per modelli che sono molto vecchi oppure per quanto riguarda delle situazioni di intemperie che hanno “corroso” e danneggiato gli interni oppure gli esterni, ad un certo punto si deve valutare che ci sono delle reazioni chimiche che vanno ad essere molto pericolose per l’ambiente.

La preoccupazione principale che si ha con queste strutture è quella di non sapere come smaltirle. Vediamo che ci sono addirittura delle isole ecologiche, che sono private, che hanno deciso di proporre una sorta di ritiro e recupero degli estintori che vengono trasportati direttamente da parte dei privati.

Questi sono servizi non sempre concessi, nel senso che vengono elargiti solo da parte di alcune isole ecologiche che magari hanno delle collaborazioni con degli impianti di smaltimento per estintori, quindi non datela per scontato. Non si può mai essere sicuri che nell’isola ecologica che riguarda la vostra zona o Comune, ci sia questo tipo di servizio.

Pr non sbagliare dovete rivolgervi ai professionisti del settore, cioè a rivenditori di estintori, manutentori e a ditte che offrono assistenza per questi impianti antincendio. Queste aziende che effettuano manutenzione e revisioni di estintori ci sono spesso dei servizi di noleggio e di rottamazione con la possibilità di avere uno smaltimento degli estintori in breve tempo.

Pensate a quali sono i vantaggi. Non avrete il disturbo di scaricare l’estintore e di trasportarlo da qualche parte. Non ci sono poi costi alti di smaltimento, cosa che si potrebbe trovare in un’isola ecologica. Infatti queste “isole” nonostante rilasciano la possibilità di avere un “deposito” di estintori, alla fine essi richiedono una spesa economica che sia comunque a carico del soggetto che “abbandona” questo contenitore vuoto.

Allora cerchiamo sempre di fare la scelta giusta e quindi affidarsi a dei professionisti del settore. La tematica degli estintori e del loro smaltimento è molto infuocata perché è palese che ci sono dei problemi per la salvaguardia dell’ambiente. Per consentire lo smaltimento totale è necessario fare una serie di interventi che riguardano poi lo smontaggio e la diversificazione dei materiali interni. Occorre una buona attenzione al lavaggio chimico e non ci devono essere dispersioni all’esterno.

Proprio qualche anno fa si è scoperto una ditta che eseguita degli smaltimenti estintori a costi bassissimi, ma che operava in modo del tutto illegale. Intanto lo svuotamento del materiale interno avveniva senza la salvaguardia dell’ambiente. Esso veniva mischiato e gettato in ambienti più isolati.

C’era poi la problematica che molte di queste bombole ricevevano una finta revisione e si rimettevano in commercio degli estintori manomessi, con una carica di materiale insufficiente a gestire un incendio oppure che non erano funzionanti.

Per questo è importante che ci siano dei professionisti che si occupino dell’estintore e quindi vadano a rilasciare perfino un’eventuale certificazione dello smaltimento eseguito.

Estintori a polvere, come smaltirli

I modelli di estintore a polveri sono quelli più venduti perché consentono di avere un abbassamento dei costi, cioè essi sono comunque dichiarati “economici” per certi versi, ma hanno anche un buon rendimento di spegnimento delle fiamme o di abbassamento del loro rapporto calorifero.

C’è da dire che ci sono solo determinati enti che sono provvisti delle attrezzature per la raccolta delle polveri e dei vuoti. Molte ditte che si occupano di recuperare questi estintori si trovano comunque costretti a gestire i resi in modo da farli arrivare in centri di raccolta.

Intanto il lavoro avviene con un primo controllo della pressione permanente degli estintori. Non si possono scaricare dei modelli o bombole che hanno una pressione inesistente, fuoriuscita di gas inerti oppure delle guarnizioni aperte. C’è un controllo diretto sulle manopole e sull’impianto idraulico interno.

Dopo un controllo per valutare la sicurezza della bombola, si deve poi effettuare lo svuotamento che avviene in determinati luoghi di “stoccaggio” delle polveri. Esse sono raccolte perché sono polveri ignifughe con elementi che sono chimici. Si passa poi al lavaggio dell’estintore, un lavaggio interno che rendere nudi tutti i materiali e componenti interni.

Una volta che l’estintore non è altro che un pezzo di metallo è possibile iniziare a smontarli per poterli riciclare. Le ditte che acquistano determinate leghe di metalli sono tantissime perché essere rappresentano una scorta di materia prima secondaria che, al giorno d’oggi, ha un grande valore economico.

Siccome essi possono avere delle pressioni interne pronte ad esplodere, quando si parla di un trasporto di questi prodotti, si devono rispettare determinate richieste. Per esempio, quando si parla di tipologie che hanno dei gas interni che sono pericolosi per l’ambiente e che di conseguenza hanno una forte carica di esplosione della pressione, la ditta che si occupa del loro ritiro potrà trasportare esclusivamente una determinata quantità di estintori.

Essi devono comunque venire prima registrati come prodotti da smaltimento o incenerimento e consegnati alle ditte di Smaltimento Estintori Città Giardino entro un massimo di 10 giorni. L’iter burocratico è severissimo, ma purtroppo ci sono sempre dei modi per aggirarli.

Smaltimento Estintori Città Giardino vuoti

Si è usato l’estintore ed ora esso è totalmente vuoto. Si potrebbe decidere di ricaricarli, ma quello che tanti utenti ignorano, per poi scoprirlo direttamente da parte dei manutentori, e che alcuni di essi, una volta scaricati per utilizzo contro un incendio, soffrono di danni interni.

Questo vuol dire che si hanno dei danni che riguardano espressamente la pompa idraulica o comunque delle parti idrauliche che sono utili per la gestione e per il getto del prodotto. Dunque on basta solo andare a ricaricarli.

Un manutentore o una ditta che offre il servizio di “ricarica” effettua comunque un controllo e verifica della struttura prima di iniettare al suo interno il materiale ignifugo. Inoltre è normale che ci sia un collaudo che valuti quale sia la qualità di contenimento dell’estintore. Questi sono dunque servizi indispensabili per poter avere nuovamente un dispositivo antincendio di una buona funzionalità.

A questo punto è altamente probabile che quando si usa un estintore lo si debba smaltire. Dunque in teoria essi sono totalmente vuoti, ma in teoria. AL loro interno rimangono dei residui dei materiali che si sono usati come polveri, schiume, gas inerti e via dicendo.

Per questo la ditta di Smaltimento Estintori Città Giardino deve procedere con una serie di step che portano ad avere una struttura completamente pulita e che non è pericolosa se lasciata all’esterno. Ovviamente i materiali che li costituiscono sono realmente molto importanti perché si parla di metalli che dunque si riciclano interamente.

Solo che per riuscire a garantire un riciclaggio o comunque uno stoccaggio di queste strutture in appositi stabilimenti, ci deve essere la certezza che essi siano completamente vuoti per non creare reazioni chimiche interne con dispersioni di elementi chimici all’esterno.

Alla fine sarà sempre la ditta che si occupa del dispositivo, ma è bene valutare che ci sono dei costi che possono essere richiesti dalla ditta, nonostante si pensi che il proprio estintore sia completamente vuoto.

  • Accessori Antincendio Città Giardino
  • Attrezzatura Antincendio Città Giardino
  • Cassetta ABS Uni 45 Città Giardino
  • Cassetta ABS Uni 70 Città Giardino
  • Cassetta Naspo Completa Città Giardino
  • Cassetta da Esterno Uni 45 Città Giardino
  • Cassetta da Esterno Uni 70 Città Giardino
  • Cassetta da Incasso Uni 45 Città Giardino
  • Collaudo Estintore Città Giardino
  • Collaudo Estintore Ad Acqua Prezzo Città Giardino
  • Collaudo Estintore CO2 Prezzo Città Giardino
  • Collaudo Estintori Città Giardino
  • Collaudo Estintori A Polvere Città Giardino
  • Collaudo Estintori Schiuma Prezzo Città Giardino
  • Controllo Periodico Estintore Città Giardino
  • Controllo Periodico Estintori Città Giardino
  • Controllo Semestrale Estintore Città Giardino
  • Controllo Semestrale Estintori Città Giardino
  • Divise Antincendio Città Giardino
  • Estintore Città Giardino
  • Estintore Ad Acqua Città Giardino
  • Estintore Biossido di Carbonio Città Giardino
  • Estintore Carrellato Città Giardino
  • Estintore Carrellato Co2 Città Giardino
  • Estintore Costo Città Giardino
  • Estintore Idrici Città Giardino
  • Estintore Kg 12 Città Giardino
  • Estintore Kg 2 Città Giardino
  • Estintore Kg 6 Città Giardino
  • Estintore Kg 9 Città Giardino
  • Estintore Preventivo Città Giardino
  • Estintore Prezzo Città Giardino
  • Estintore Schiuma Città Giardino
  • Estintore a Polvere Città Giardino
  • Estintore a Polvere Automatici Città Giardino
  • Estintore a Polvere Kg 12 Città Giardino
  • Estintore a Polvere Kg 2 Città Giardino
  • Estintore a Polvere Kg 6 Città Giardino
  • Estintore a Polvere Kg 9 Città Giardino
  • Estintore ad Anidride Carbonica Città Giardino
  • Estintore ad Idrocarburi Alogenati Città Giardino
  • Estintore in Acciaio Città Giardino
  • Estintore in Acciaio Co2 Città Giardino
  • Estintore in Alluminio Città Giardino
  • Estintore in Alluminio Co2 Città Giardino
  • Estintori Città Giardino
  • Estintori A Schiuma Città Giardino
  • Estintori Ad Acqua Città Giardino
  • Estintori Automatici Città Giardino
  • Estintori Biossido di Carbonio Città Giardino
  • Estintori Carrellati Città Giardino
  • Estintori Carrellati Co2 Città Giardino
  • Estintori Costo Città Giardino
  • Estintori Idrici Città Giardino
  • Estintori Kg 12 Città Giardino
  • Estintori Kg 2 Città Giardino
  • Estintori Kg 6 Città Giardino
  • Estintori Kg 9 Città Giardino
  • Estintori Portatili Città Giardino
  • Estintori Preventivi Città Giardino
  • Estintori Prezzi Città Giardino
  • Estintori a Polvere Città Giardino
  • Estintori a Polvere Automatici Città Giardino
  • Estintori a Polvere Kg 12 Città Giardino
  • Estintori a Polvere Kg 2 Città Giardino
  • Estintori a Polvere Kg 6 Città Giardino
  • Estintori a Polvere Kg 9 Città Giardino
  • Estintori ad Anidride Carbonica Città Giardino
  • Estintori ad Idrocarburi Alogenati Città Giardino
  • Estintori in Acciaio Città Giardino
  • Estintori in Acciaio Co2 Città Giardino
  • Estintori in Alluminio Città Giardino
  • Estintori in Alluminio Co2 Città Giardino
  • Manutenzione Estintore Città Giardino
  • Manutenzione Estintore A Polvere Città Giardino
  • Manutenzione Estintore A Schiuma Città Giardino
  • Manutenzione Estintore CO2 Città Giardino
  • Manutenzione Estintore Idrico Città Giardino
  • Manutenzione Estintori Città Giardino
  • Materiale Antincendio Città Giardino
  • Noleggio Estintore Città Giardino
  • Noleggio Estintore Ad Acqua Città Giardino
  • Noleggio Estintori Città Giardino
  • Noleggio Estintori A CO2 Città Giardino
  • Noleggio Estintori In Polvere Città Giardino
  • Noleggio Estintori Schiuma Città Giardino
  • Prodotti Antincendio Città Giardino
  • Revisione Estintore Città Giardino
  • Revisione Estintore Ad Acqua Preventivo Città Giardino
  • Revisione Estintori Città Giardino
  • Revisione Estintori CO2 Prezzo Città Giardino
  • Revisione Estintori Polvere Città Giardino
  • Revisione Estintori Schiuma Preventivo Città Giardino
  • Ricarica Estintore Città Giardino
  • Ricarica Estintore A Polvere Città Giardino
  • Ricarica Estintori Città Giardino
  • Ricarica Estintori A Schiuma Città Giardino
  • Ricarica Estintori CO2 Città Giardino
  • Ricarica Estintori Idrici Città Giardino
  • Segnaletica Antincendio Città Giardino
  • Sistemi Antincendio Città Giardino
  • Smaltimento Estintore Città Giardino
  • Smaltimento Estintori Città Giardino
  • Tubazioni Antincendio Città Giardino
  • Vendita Estintore Città Giardino
  • Vendita Estintore A CO2 Città Giardino
  • Vendita Estintore Polvere Città Giardino
  • Vendita Estintore Schiuma Città Giardino
  • Vendita Estintori Città Giardino
  • Vendita Estintori Ad Acqua Città Giardino
  • Verifica Estintore Città Giardino
  • Verifica Estintori Città Giardino
Smaltimento Estintori Città Giardino

Estintori vecchi, come procedere con lo smaltimento?

Parliamo di un “male” del settore degli impianti e dispositivi antincendio, cioè i modelli che sono vecchi. Tanti condomini, attività commerciali, industrie e locali che hanno sempre pensato al benessere e alla sicurezza dei propri locali, hanno comprato dei dispositivi antincendio, cioè degli estintori direttamente appena immessi sul mercato.

Da un alto è stato un bene e dall’altro si è pensato bene di non cambiarli per anni ed anni. La normativa che riguarda gli impianti antincendio, solo negli ultimi anni è diventata molto più attenta e meticolosa nei controlli, prima non c’erano le richiesti che ritroviamo oggi, come le manutenzioni, i controlli semestrali o annuali, le revisioni e tanto meno le verifiche dei collaudi.

Questo ha prodotto una serie di immondizie che sono realmente molto pericolose, sia all’epoca che ad oggi. Per questo è stato strutturato un altro iter per lo Smaltimento Estintori Città Giardino vecchi.

Essi contengono sicuramente dei gas che sono pericolosi, ma che consentono un ottimo gettito per spegnere le fiamme. Perfino le componenti chimiche che sono mirate alla produzione di eventuali schiume e polveri, hanno componenti chimici che oggi non sono più permesse.

Approfittiamo anche per dire che non deve esserci un uso di questi dispositivi al giorno d’oggi perché esso potrebbe innescare una serie di problematiche di reazioni chimiche nell’aria che andrebbe ad intossicare polmoni e a far collassare il cuore di coloro che sono all’interno degli ambienti domestici.

La cosa che si deve fare assolutamente è quella di fare una sostituzione. Sicuramente la ditta effettuerà poi il giusto Smaltimento Estintori Città Giardino in modo da avere la certezza di un pieno rispetto dell’ambiente.

Dunque meglio che non continuate e rimandare la consulenza da parte di professionisti e nemmeno di aspettare di usarli perché i rischi sono maggiori dei benefici.

Estintori obsoleti, alcuni sono vintage, ma attenti alla pericolosità

Alcuni estintori diventano dei veri arredi perché sono particolarmente belli da vedere, rappresentano un’epoca passata e rientrano nello stile vintage. Chiunque possegga, acquisti o venga in possesso di un estintore molto vecchio, deve stare attento che esso sia vuoto e che non abbia ancora dei componenti interni che possano esplodere.

Purtroppo gli incidenti che si sono avuti con queste strutture sono innumerevoli. Meglio che le fate svuotare e soprattutto che le rendete inutilizzabili, cioè ci deve essere un iter burocratico che vada a identificare il numero o la tipologia e quindi diventi solo un accessorio e non un dispositivo che si potrebbe ricaricare e magari usare in futuro. Naturalmente un professionista potrà dirigervi nella giusta direzione.

Quanto costa lo smaltimento di uno o più estintori?

Il timore principale che tutti abbiano, perfino noi, è quello di dover pagare lo smaltimento di qualche elettrodomestico. Quando si parla di estintori c’è una quota da pagare che però è realmente irrisoria. Infatti, nelle tante ricerche di informazioni e di soddisfazione dei clienti, notiamo che nessuno si lamenta mai delle spese di Smaltimento Estintori Città Giardino.

Ci sono coloro che parlano di prezzi alti per l’acquisto di questi dispositivi antincendio, perché esso dipende dalla grandezza e dalla tipologia di materiale ignifugo che possiede, ma non c’è mai una lamentale per quanto riguarda la sua eliminazione.

Di media la spesa di uno Smaltimento Estintori Città Giardino parte dalle 16 euro per 10 chili escluso il trasporto che si potrebbe avere gratuito, dalle ditte fornitrici dei servizi di manutenzione e revisione obbligatoria di cui ci si è forniti per tanti anni, fino a 5 euro per prezzo forfettario. Facciamo una precisazione, alcune ditte possono richiedere un pagamento a chilometro per quanto riguarda il raggiungimento nello stabile di recupero.

Alla fine però si spendono sulle 20 euro per modelli di estintore da 10 chili. Ci sono poi estintori che sono di 2 chili, 3 chili, 5 chili e via dicendo, dove il costo realmente è irrisorio.

Il motivo della spesa a “peso”, nasce perché alcuni utenti consegnano delle strutture che sono guastate da un utilizzo che, come abbiamo detto prima, porta ad avere comunque un estintore che si è auto danneggiato e non è nemmeno giusto che vadano a pagare per un servizio che poi viene spesso eseguito per il ritiro di estintori che non sono mai stati usati, ma sono semplicemente vecchi.

Per avere dei preventivi o un chiarimento sulla spesa di smaltimento rivolgetevi a dei professionisti.

Nelle isole ecologiche che invece effettuano questo tipo di intervento la spesa è più alta perché si parla di privati che si occupano di un trasporto in stabilimenti specifici. Di media qui si spendono sulle 30 euro con trasporto o stoccaggio. Tuttavia torniamo a ricordare che non tutte le isole ecologiche rilasciano questo tipo di servizio.

Domande Frequenti

Come si utilizza un estintore?

L’estintore si deve utilizzare nel caso in cui si voglia contenere un grande incendio oppure spegnerne uno di piccole dimensioni. È importante, però, non sottovalutare mai l’intervento dei vigili del fuoco.

Quanto costa un estintore?

Il costo varia a seconda del modello, per ricevere maggiori informazioni chiamaci o compila il form qui sotto per essere ricontattato.

Quanto dura un estintore?

Un estintore può durare dai 24 ai 72 mesi a seconda del modello.

Dicono di Noi

Un ottimo servizio

Un ottimo servizio

Fabio

Dei veri professionisti

Dei veri professionisti

Daniele

Mi sono trovata molto bene

Mi sono trovata molto bene

Angela

Richiedi un Preventivo

Nome*
Si legga l'informativa sulla privacy*
Privacy*

Smaltimento Estintori

Smaltimento Estintori Città Giardino

Estintore su Wikipedia: Una definizione dell'argomento data dalla famosa enciclopedia on line.

Estintore Città Giardino, Manutenzione Estintore Città Giardino, Ricarica Estintore Città Giardino, Noleggio Estintore Città Giardino, Vendita Estintore Città Giardino, Collaudo Estintore Città Giardino, Verifica Estintore Città Giardino, Revisione Estintore Città Giardino, Controllo Estintore Città Giardino, Cassette Antincendio Città Giardino, Materiale Antincendio Città Giardino, Smaltimento Estintori Città Giardino,

Smaltimento Estintori Città Giardino

9.4

Estintore

9.9/10

Manutenzione Estintore

9.5/10

Ricarica Estintore

9.1/10

Noleggio Estintore

9.6/10

Vendita Estintore

9.0/10

Pros

  • Esperienza
  • Professionalità
  • Prezzi Competitivi